counseling pedagogia psicologia sostegno scuola                                         Vai a: home | fine pagina

 

 

 

 

LE RELAZIONI EVOLUTE

 

Il programma relazionale di Prevenire è Possibile affronta quest'anno il tema del passaggio dalla Fratellanza verso la Fraternità come elemento costitutivo del superamento degli archetipi verso le  RELAZIONI EVOLUTE.

Video sulle attività di Prevenire è Possibile

 

 23° CONVEGNO PREPOS

Comunità di Nomadelfia

Grosseto

13 e 14 febbraio 2016

 PER EVOLVERE LA FRATERNITÀ

documenti convegno

 

 

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN COUNSELING

 RELAZIONALE

per medici, educatori, insegnanti, psicologi, operatori sociali, counselor,  professionisti esposti alle relazioni interpersonali e per tutti

“EVOLVERE NELLE RELAZIONI”

Direttore del corso Prof. MASINI VINCENZO

 Il programma RELAZIONE EVOLUTE e' una specializzazione di durata annuale per professionisti di diversa estrazione.

L’obiettivo  è quello di superare la psicologia dei rapporti sociali incentrati sulle comunicazioni e sull’egocentrismo per trasmettere una prospettiva che legge le diverse modulazioni delle relazioni famigliari (discendenti o acquisite), di scelta, sociali e professionali sulla base di quanto è corretto aspettarsi dalle diverse qualità di ciascuna di esse.

Il corso offre strumenti per il miglioramento relazionale entro gli specifici limiti di ciascuna relazione.

Il corso, che da diritto al diploma di specializzazione in Competenze Relazionali, si svolge sulla base di 11 moduli con lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche. Viene gestito dai docenti e formatori di PREPOS S.A. che da 22 anni svolge attività di formazione, consulenza, counseling e psicoterapia, presso enti pubblici e privati, aziende e istituzioni.

 

MODULI PREVISTI NEL PROGRAMMA ANNUALE 2015/16

1.      L’affinità relazionale: empatia, simpatia e antipatia. Controllo,  emozionalità e attivazione nelle modulazioni relazionali. Eccesso di comunicazioni e povertà di relazioni

2.      Relazioni primitive e disturbi di personalità: le ferite profonde e i “moti primi primi” di ripetizione relazionale

3.      Il primo vagito della coscienza: opporsi! Le dipendenze come fallimento della identità oppositiva

4.      Le qualità relazionali che mancano per far evolvere i rapporti. Perché l’ipocrisia “fa tornare al via”!

5.      Gradi di relazioni (discendenti, affini, di scelta e sociali), identità dei  raggruppamenti (famiglia, impresa, servizio, istituzione, coppia, pubblico, condominio) e sviluppo della consapevolezza nella definizione delle relazioni

6.      Il clima relazionale nelle diverse tipologie di famiglia (difensiva, effusiva e comunicativa), cicli di vita, rimodulazioni e ridefinizioni

7.      Il clima relazionale nelle relazioni di scelta: la coppia e gli amici. La condivisione dei valori

8.      Il clima relazionale nelle organizzazioni: stili di leadership organizzativa, motivante, creativa, invisibile. Il counseling aziendale strategico.

9.      La comunicazione di impatto con il cliente (narrativa, dinamica, cognitiva). La prevenzione, la cura e la vittoria sul dolore.

10.  L’economia relazionale nella gestione del denaro, dei debiti, del mercato, delle forme di pagamento, dei prestiti, degli investimenti e dei progetti.

11.  La politica relazionale: la congruenza tra le dimensioni valoriali, di interesse e di percezione delle emergenze da parte del soggetto politico.

 

OBIETTIVI FORMATIVI DELL’ARTIGIANATO RELAZIONALE

·         Riconoscere la qualità delle relazioni in atto e vissute

·         Valutare la quantità di relazioni in atto, in stand by o latenti per non esporle a stress relazionali per eccesso o difetto nel loro numero

·         Mantenere le relazioni nel loro ambito (famigliare, professionale, sociale, amicale) scegliendo le comunicazioni appropriate ed evitando l’intasamento comunicazionale

·         Separarsi dalle relazioni negative sulla base della loro natura solo oppositiva o decisamente primitiva e prevenire la loro degenerazione

·         Saper stare alla giusta distanza ed apprendere dall’altro le modulazioni relazionali che ci mancano per evolvere rimodulando il comportamento e ridefinendo la relazione

·         Evolvere le relazioni affini con la consapevolezza della transizione tra i diversi stadi e la conoscenza della durata dei diversi cicli di ciascuna delle modulazioni relazionali

·         Consolidare e definire le esperienze relazionali affinché anche le relazioni in stand by possano reinnescarsi a partire dal livello più alto a cui erano precedentemente pervenute: per caso ci si incontra e si diventa amici ma non si resta amici per caso!

 Il costo della singola lezione è di 120 euro+IVA.   Costo dell’intero corso 1200 euro+IVA

Per iscriversi, ricevere informazioni, organizzare seminari singoli o programmi ad hoc contattare l’indirizzo mail: prepos@prepos.it   o telefonare al 3334110691

© 2008 Prepos - P.IVA 01392700538
Original design by webmaster | Sponsored by Prepos   ..      ....

Vai a: home | inizio pagina